L’accesso documentale al contrario dell’accesso civico generalizzato richiede un interesse concreto ed attuale collegato ad una posizione qualificata

di AVV. TOMMASO ROSSI (Articolo Pubblicato il 13 Marzo 2020 su  “l’Amministrativista- Il portale sugli appalti e i contratti pubblici” Giuffrè) Il caso. La vicenda trae origine dal ricorso proposto da un Consorzio istante avverso il diniego di accesso espresso da Consip per mezzo del provvedimento impugnato, a fronte di un’istanza […]

D.L. 17.03.2020 n. 18 – Analisi delle misure in materia di deposito telematico atti e di notificazioni

Il D.L. 17.03.2020 n. 18, include norme che provvedono alla riorganizzazione della giustizia e sulla disciplina processuale a causa dell’emergenza Covid-19, modificando, eliminando o chiarificando quanto previsto dai decreti-legge nn. 9 e 11 del 2020. Ricordiamo anzitutto 17.03.2020 n. 18 che il decreto legge è stato pubblicato G.U. Serie Generale n. 70 […]

I limiti dell’accesso civico generalizzato nei procedimenti di appalto delle Pubbliche Amministrazioni

di AVV. TOMMASO ROSSI COMMENTO A: TAR Lombardia Sezione Quarta, sentenza n. 45/2019 del 11/1/2019.  MASSIMA: L’accesso civico generalizzato, di cui all’art. 5 comma 2 d.lgs.33/2013, si applica anche ai procedimenti di appalto delle pubbliche amministrazioni di cui al d.lgs.50/2016. La disciplina dell’accesso agli atti in materia di contratti pubblici, dettata […]