Importante sentenza della Corte di Giustizia sulla Conservazione degli habitat naturali e della flora e della fauna selvatiche

La Corte di giustizia ha fornito una interpretazione dell’art. 12 direttiva Habitat sulla tutela dei siti di riproduzione delle specie. Secondo i Supremi giudici europei, l’articolo 12, paragrafo 1, lettera d), della direttiva «habitat» dev’essere interpretato nel senso che la nozione di «sito di riproduzione» contenuta in detta disposizione comprende […]

La non cacciabilità della Tortora selvatica

di AVV. TOMMASO ROSSI Molte Regioni, nei propri Calendari Venatori, continuano ad ostinarsi a consentire la caccia alla Tortora Selvatica. E i Tribunali Amministrativi, laddove chiamati ad intervenire dalle Associazioni Ambientaliste, quasi sempre bocciano l’operato delle Regioni e bloccano la caccia a tele specie. Riguardo alle specie cacciabili, ma in […]

Procedure di vaccinazione obbligatoria nei confronti di minori: le linee-guida elaborate dalla Corte EDU

In tema di vaccinazione obbligatoria del minore, secondo la Corte Europea diritti dell’uomo, si può parlare di un adeguato livello di proporzionalità non soltanto ogniqualvolta la comunità scientifica sia concorde nel ritenere tali vaccini assolutamente sicuri ed efficaci per contrastare una conclamata situazione epidemiologica, ma anche e soprattutto quando la procedura obbligatoria sia concretamente idonea a proteggere la salute di tutti i membri della società

Diritto d’asilo, procedure di rimpatrio e tutela dell’omosessualità secondo la CEDU

di Dott.ssa Veronica Botticelli In occasione della recentissima sentenza dello scorso 17 novembre, resa in relazione al caso ‘B. e C. contro Svizzera’, la terza sezione della Corte europea dei diritti dell’uomo (d’ora in avanti, Corte EDU), è tornata ad occuparsi nuovamente delle problematiche, tanto applicative quanto sostanziali, caratterizzanti la […]

La Corte Ue invalida il Privacy Shield, lo scudo Europa-Usa per la privacy

Con sentenza del 16 luglio 2020, la Corte Europea ha dichiarato invalida la decisione 2016/1250 della Commissione sull’adeguatezza della protezione offerta dal regime dello scudo UE-USA per la privacy (“c.d. Privacy Shield”). Essa giudica, invece, valida la decisione 2010/87 relativa alle clausole contrattuali tipo per il trasferimento di dati personali […]