li effetti pro futuro delle misure di “self-cleaning” in caso di applicazione dell’art. 80 co.5 lett.c) Codice dei contratti pubblici

di AVV. TOMMASO ROSSI Commento a TAR Toscana, Sez. Seconda, sentenza n. 77/2021 del 19/1/2021 (Articolo già pubblicato su “L’amministrativista- Il portale sugli appalti e i contratti pubblici”) Le misure di self cleaning previste dall’art. 80 commi 7 e 8 del d.lgs. 50/2016 in presenza di causa di esclusione di cui […]

Il fatturato in servizio analogo quale indice di capacità tecnica ed esperienziale dell’operatore economico

di AVV. TOMMASO ROSSI Commento a Consiglio di Stato, Sez. Quinta, sentenza n. 2048/2021 del 10/3/2021 (Articolo già pubblicato su L’Amministrativista- Il portale sugli appalti e i contratti pubblici) Normalmente la richiesta da parte della lex specialis di gara di un determinato volume di fatturato in servizi analoghi a quelli oggetto […]

La clausola sociale non può consistere in un vincolo per il concorrente al mantenimento dell’inquadramento precedente dei lavoratori

COMMENTO A CONSIGLIO DI STATO, SEZ. QUINTA, 2 NOVEMBRE 2020 N. 06761/2020 di Avv. Tommaso Rossi. Sarebbe contraria allo spirito e al significato della clausola sociale un’interpretazione della lex specialis di gara che facesse discendere un vincolo per i concorrenti al mantenimento dei livelli di anzianità vantati dai lavoratori già […]

La necessaria determinatezza e precisione dei requisiti esperenziali prestati nel contratto di avvalimento

di AVV. TOMMASO ROSSI (Articolo pubblicato su L’Amministrativista- Il portale sugli appalti e i contratti pubblici). Commento a Tar Lazio, Roma, 14 settembre 2020, n. 9568. Il caso. La vicenda trae origine dal ricorso proposto da un RTI avverso l’esclusione, ex art. 76 co. 5 lett. b) d.lgs. 50/2016, da […]

FOCUS ‘Il Decreto Semplificazioni’: SOSPENSIONE DELL’ESECUZIONE DELL’OPERA PUBBLICA E COLLEGIO CONSULTIVO TECNICO.

ANALISI DEI CAMBIAMENTI RISPETTO ALLA PREVIGENTE DISCIPLINA di Dott.ssa SOFIA ERMINI ** L’art. 107 del D.Lgs. 50/2016. (c.d. “Codice Appalti”) viene derogato dall’art. 5 del decreto semplificazioni, che non concepisce la possibilità di sospensione dell’esecuzione dell’opera (lavori di importo pari o superiore alle soglie dell’art. 35) in ogni caso in cui […]

FOCUS ‘Il Decreto Semplificazioni’: CONTRATTI SOTTOSOGLIA E ART. 35

ANALISI DEI CAMBIAMENTI RISPETTO ALLA PREVIGENTE DISCIPLINA di Dott.ssa SOFIA ERMINI ** Con il c.d. “Decreto semplificazioni” (bozza) sono state apportate variazioni e deroghe relativamente a quanto previsto dagli artt. 35 e 36 del D.Lgs. 50/2016 (c.d. “Codice appalti”), rispettivamente contratti pubblici sopra soglia e sotto soglia. In particolare, sono […]

Il “prestito” del Direttore tecnico e del know how aziendale non è sufficiente ai fini dell’avvalimento della certificazione di qualità

di AVV. TOMMASO ROSSI (articolo pubblicato su “L’amministrativista- Il portale sugli appalti e i contratti pubblici” della Giuffrè ) Il caso. La vicenda trae origine dal ricorso proposto da una società, seconda classificata in una gara di appalto di servizi, che censurava, per quanto qui di interesse, il contratto di avvalimento […]

L’interesse a ricorrere per lesione del prestigio dell’impresa concorrente a una pubblica gara

di AVV. TOMMASO ROSSI (articolo pubblicato su “L’amministrativista- Il portale sugli appalti e i contratti pubblici” della Giuffrè ) Il caso. La vicenda trae origine dal ricorso proposto da una società partecipante ad una procedura negoziata ex art. 36 co.2 lett. b e co. 6 d.lgs. 50/2016 indetta da CONSIP, della […]

Non obbligatorietà per la stazione appaltante di attivare una verifica orale con l’impresa autrice di un’offerta anomala

di AVV. TOMMASO ROSSI (articolo già pubblicato su “L’Amministrativista, Il Portale sugli appalti e i contratti pubblici” della Giuffré) Il caso. La vicenda trae origine dal ricorso proposto dalla ditta aggiudicataria esclusa da una procedura ad evidenza pubblica relativa all’affidamento in appalto di servizi comunali. In particolare la Stazione Appaltante […]